Il ritorno dei quadri in chiesa

Il 16 agosto 2011 sono ritornati nella Chiesa di San Bartolomeo i due quadri che da tanti anni erano in restauro e poi successivamente collocati nel Museo della Curia di Pistoia.

Un quadro rappresenta la “Vergine del Rosario”, la Vergine ha il manto celeste e la veste rossa, sostiene il bambino che indica in alto un gruppo di angeli in volo che sorreggono i misteri del rosario, la Madonna porge il rosario a San Domenico e Santa Caterina, San Domenico è inginocchiato mentre Santa Caterina abbraccia un mazzo di gigli.

Il dipinto è da attribuirsi ad un ignoto artista seicentesco e fu eseguito nel 1641 per conto di Bartolomeo di Mante Grandi che ne fece dono alla Chiesa di San Bartolomeo.

L’altro quadro “La Vergine col bambino e due Santi” rappresenta la Vergine in veste rossa che sostiene sulle ginocchia il bambino il quale porge ai due santi un calice. Il santo inginocchiato è San Francesco.

Anche questo dipinto , opera di un artista locale, fu commissionato da Bartolomeo di Mante Grandi come viene indicato nel cartiglio in basso sulla sinistra.